Dalla Terra alla Favola, dalla montagna dell’Appennino Tosco Emiliano, Bio Biavardi produce Parmigiano Reggiano DOP BIO “Prodotto di montagna”. Ma non solo! Prepariamo anche latte, farina e formaggi freschi biologici e ricavaviamo tutto dai nostri pascoli e dalle nostre mucche. Insomma, il nostro motto è «dalla terra alla favola», perché dalla terra portiamo in tavola favolose specialità della tradizione preparate in famiglia. Ecco, accanto ai nostri, anche i prodotti di Lorenza, la nostra vicina di casa, specializzata in prelibatezze sott’olio e agrodolci.

Giardiniera Sott'Olio
Giardiniera Sott’Olio

SAPORE

Il gusto profondo del parmigiano naturale

CULTURA

La tradizione gastronomica di Parma

QUALITA’ CERTIFICATA

Cibo biologico


AMORE

Latte e formaggi fatti bene e con dolcezza

NATURA

La montagna dell’Appennino Tosco Emiliano

FAMIGLIA

L’esperienza dei vecchi e le idee dei giovani

Bio Biavardi prodotto di montagna

Amore

Il Disciplinare del Parmigiano Reggiano Dop e le tecniche di allevamento delle mucche: per ottenere il Parmigiano Reggiano Biavardi Bio ci vuole amore. Infatti ci vogliono cura e passione per coltivare al meglio la nostra terra e per allevare i nostri animali. Altrettanto essenziali sono la cura e la passione di coloro che, nei secoli misero a punto la ricetta del Parmigiano Reggiano. Il disciplinare del Parmigiano Reggino DOP è severo ed esclude insilati e additivi. Ancora più esigenti sono i requisiti del Parmigiano Reggiano DOP “Prodotto di Montagna“. E ancor più selettivi sono i requisiti del Parmigiano Reggiano DOP “Prodotto di Montagna” BIO.

Cura e Passione

D’inverno le nostre mucche si possono muovere in relativa libertà all’interno di ampi box, al protetto della stalla. Invece, nella bella stagione, possono uscire all’aperto. Con l’arrivo delle giornate tiepide cominciano a pascolare libere in ampi spazi protetti da paddock. Infatti, il disciplinare del biologico prescrive che seppur ampi i pascoli debbano essere recintati. La delimitazione del pascolo serve a evitare che le mucche possano attingere ad alimenti non controllati. Perciò Bio Biavardi viene fatto con mucche allevate a stalla aperta e con la stabulazione libera invernale. L’allevamento estensivo ha una minor impronta ecologica. Inoltre, garantisce alle nostre vacche una salute migliore e questa si riverbera in un latte ottimale.I fieni che alimentano le nostre mucche sono autoprodotti al massimo del possibile per quanto consente l’estensione dei nostri pascoli. Infatti, il nostro obbiettivo è minimizzare l’impronta ecologica con una produzione perfettamente circolare.

Tradizione

La Valle dei Cavalieri: un’area che si estende dal passo di Lagastrello fino a Palanzano perciò lambendo la fattoria BioBiavardi. La strada dei Vini e dei Sapori : il cui tracciato relativo al prosciutto e al vino dei colli coincide con la la Via dei Linari.Le Terre Matildiche: una vasta area che confina con il comune di Neviano Arduini dove si trova la fattoria BioBiavardi e si estende verso Est , verso Reggio Emilia ed oltre. Sono le terre dell’antico contado di Matilde di Canossa. Al centro di tutto questo c’è la piana di Massagna e il nostro allevamento.

Natura

Parco Nazionale, area Unesco, area di importanza comunitaria, oasi biologica: la natura incontaminata è la forza del Parmigiano Reggiano “prodotto di montagna” dell’Appennino. Bio Biavardi beneficia di questo contesto incontaminato e ricco di tradizione. Perciò contribuisce a mantenerlo tale, perché osserva con rigore i canoni dell’agricoltura biologica. Per questo motivo Bio Biavardi riversa nel proprio latte, nelle proprie farine, e nei propri parmigiani reggiani i contenuti di biodiversità e di ricchezza biologica del territorio. Ma non solo! I fieni con cui nutre le proprie mucche sono mietuti in montagna e in gran parte autoprodotti.

Condividi