La famiglia e le generazioni

Al lavoro da 60 anni per produrre il Parmigiano Reggiano Biavardi Bio

Il legame con la terra e la scelta di continuare la tradizione familiare

Il legame con la terra e la scelta di continuare la tradizione familiare
I fondatori: nonno Bruno e nonna Dusolina negli anni ’60

La Società Agricola Biavardi Bruno Daniele e Prada Paola S.S. è intestata a nonno Bruno, il fondatore – qua a fianco insieme a nonna Dusolina negli anni ’80 – . Attualmente alle redini della fattoria sono Daniele e Paola, ma la famiglia, oltre mamma e papà, conta due ragazze. Veronica e Ilenia sono la nuova generazione. Tutti insieme hanno sottoscritto il legame con la terra e la scelta di continuare la tradizione familiare nella piana di Massagna, nella cornice dell’Appennino Tosco Emiliano, in un’area tutelata dall’Unesco, ai piedi del parco dei Cento Laghi. Li ritroviamo tutti qui a ripetere i gesti antichi con cui si raccoglie il fieno nella mangiatoia, si strigliano le vacche a stabulazione libera, si proteggono dal freddo i vitelli. Si raccoglie il latte, lo si affida alla caldaia riservata a Bio Biavardi dal casaro dove il latte viene mantecato separatamente per diventare parmigiano.

L’oro di queste valli.

Condividi